Le recensioni per i siti interessanti!

boccalice-pontecagnano-retail-design

Boccalice wine bar, la sintesi perfetta del retail design

Nella progettazione di spazi commerciali si da sempre più importanza al coinvolgimento sensoriale dei consumatori, basti pensare ad esempio alla  combinazione di profumi, dei colori, della luce, del suono e dei materiali sul comportamento delle persone. Potenzialmente una shopping experience coinvolgente può far leva su tutti i 5 sensi: vista, udito, olfatto, tatto, gusto. E proprio di questo si occupa il retail design, una disciplina moderna che abbraccia architettura e design mirando alla creazione di un’atmosfera prima ancora che di un’immagine, coinvolgendo il consumatore con un approccio multisensoriale.

Lo sviluppo di nuove tecnologie di comunicazione visiva e l’uso del computer negli ultimi due decenni nonché il crescente aumento dell’offerta di prodotti e servizi ha inevitabilmente accresciuto il livello di esigenza nei consumatori al punto che i criteri di valutazione in fase di acquisto sono aumentati. Oggi, di un prodotto non si valutano più soltanto le caratteristiche di qualità e il prezzo  ma si ricercano, quasi inconsciamente, valori nuovi legati all’estetica della presentazione e alla qualità del servizio, all’immagine e all’etica aziendale, all’utilizzo di tecnologie di produzione ecocompatibili. Il mercato ha subito negli ultimi anni un profondo cambiamento e  i consumatori, oggi non vogliono prodotti, ma ricercano soprattutto emozioni.

Lo sa bene l’architetto Michele Citro, esperto di retail design, che cerca di dare un’anima ad ogni nuovo progetto, il suo compito non è solo quello di progettare uno store fisico, ma soprattuto creare relazioni tra prodotti e consumatori, reiventando la funzione del negozio, che diventa un luogo dove il consumatore, attraverso suoni, luci, colori e profumi, può vivere un’esperienza unica e originale.

Boccalice rappresenta l’incarnazione perfetta di questa sua passione creativa. Boccalice è un wine & beer bistrot, nato a Pontecagnano, dietro la progettazione dello store c’è uno studio approfondito della storia di Pontecagnano, perché un nuovo punto di ritrovo, in una città, non può non tenere conto delle peculiarità dello stesso luogo che lo ospita. Ecco allora che l’ispirazione nasce dalla storia industriale della città, l’antica manifattura dei tabacchi, attività trainante dell’economia del passato, rivive nei  legni di differenti dimensione e colore che arricchiscono il soffitto, richiamo delle foglie di tabacco che un tempo si lasciavano essiccare appese. La eco industriale è visibile anche nell’uso di materiali come acciaio e ferro, uno store dall’anima classica e moderna, uno sguardo al passato per tracciare la via del futuro.

staff • dicembre 20, 2016


Previous Post

Next Post