WEBAX | WEB ARTICLE X

Le recensioni per i siti interessanti!

vendita cucine roma

Cucine di design a Roma come sceglierle

La cucina è l’ambiente più caldo di tutta la casa, la stanza dove si incontrano le persone che la animano con chiacchiere, ricordi, sapori e profumi delle pietanze.

È possibile scegliere la cucina dei propri sogni all’interno di un vasta gamma di stili: se ami quello contemporaneo rimarrai a bocca aperta con cucine di design a Roma d’effetto, perfette sia per un open space ma anche per una metratura più ridotta come un appartamento o un monolocale.

 

Come scegliere le migliori cucine di design a Roma

 

Il punto vendita 197 Piermarini Design propone nel suo showroom un ampio ventaglio di soluzioni moderne per un look attuale ed accattivante.

All’interno del negozio potrai acquistare mobili dei migliori brand leader sul mercato, con la garanzia della qualità Made in Italy e materiali di pregio, sicuri e durevoli.

Ogni ambiente ha una sua specifica metratura, per questo motivo è necessario scegliere la cucina moderna ideale che valorizzi ed ottimizzi lo spazio.

Ad esempio, un luogo molto grande può permettersi una cucina di design ad isola, in cui il piano cottura e il lavello sono staccati dal resto dei mobili e troneggiano in mezzo alla stanza.

In questo caso hai piena libertà di movimento e hai la possibilità di danzare tra un fuoco e l’altro, tra il tagliere e il forno.

Se invece disponi di uno spazio più ridotto, opta per una cucina ad angolo che percorre e sfrutta anche tutti i centimetri tra le due pareti: queste tipologie di cucine di design permettono di collocare sul corner anche i fuochi in acciaio inox e la rubinetteria, modificando se occorre l’assetto idraulico ed elettrico.

Le cucine componibili sono caratterizzate da moduli che si incastrano come pezzi del meccano, giocando anche con le altezze e con i contrasti tra i materiali, per esempio con l’acciaio e il legno.

Potrai prolungare le superfici fruibili realizzando una specie di penisola dove consumare i pasti con la famiglia e gli amici, da impreziosire con sgabelli alti, in stile statunitense.

 

I materiali consigliati per la tua cucina di design

 

Mentre il legno è più indicato per le tendenze classiche, i look più attuali amano i materiali industriali e quelli di nuova generazione.

Tra questi sono annoverati tutte quelle soluzioni che regalano un aspetto sobrio e lineare, essenziale, quasi ridotto all’osso e alla pura struttura della materia viva: stiamo parlando di elementi tubolari in acciaio nei tavoli e nelle sedie, parti in alluminio, particolari resine, pvc ecologico, poliuretano espanso e silicone.

Lo stile risponde al motto less is more, si tende a togliere fino a raggiungere la pura forma: se ti piace questo mood, su www.piermarini.it puoi trovare tanti spunti di cucine di design per ottenere un effetto contemporaneo, avveniristico, quasi da astronauta.

Anche i colori sono particolari, puoi scegliere le tinte sobrie e neutre proprie dell’acciaio e delle leghe oppure azzardare i colori scurissimi e opachi del nero e dell’antracite.

staff • maggio 23, 2018


Previous Post

Next Post