Le recensioni per i siti interessanti!

accompagnatori per donne in Italia Igor Gigolo

Accompagnatori per donne: il lavoro non riconosciuto dallo Stato

Sono molti i giovani che con una laurea in mano e diversi corsi di specializzazione sono ancora disoccupati. Chi non ha pazienza di studiare o ha paura di essere un eterno precario decide così di imparare un mestiere: il fornaio, il cameriere, il cassiere oppure l’accompagnatore.
Ragazzi e ragazze decidono di diventare escort, si parte con poco e si ha presto la possibilità di “fare carriera” lavorando nell’alta società.
Abbiamo intervistato Igor Gigolo, ha 31 anni ed è uno degli accompagnatori per donne italiani più famosi, che ha fatto della sua passione per il gentil sesso una professione.

Quanto costano i tuoi servizi?

I servizi che offro hanno un prezzo orario, sono 300 euro per un’ora, 1000 in media per cena e dopocena, per arrivare a 5000 euro per un’intera settimana. Questo è quello che guadagno, mentre le clienti spendo molto di più, perché è a loro carico la cena, il trasporto e l’eventuale pernottamento.

Che tipo di clienti ti contattano?

Io lavoro sono con donne e con coppie. Di solito mi contattano signore dai 30 ai 50 anni, che sono in crisi matrimoniale o semplicemente hanno scelto di rimanere single, ma non vogliono privarsi del piacere di stare con un uomo.

Qual è la serata tipo?

Di solito incontro le mie clienti a cena, mangiamo e ci conosciamo meglio. Mi piacciono molto le donne, faccio questo lavoro perché l’ho scelto e così sono felice a farle sentire a proprio agio e vederle ridere.
Dopo esserci conosciuti meglio, con molta naturalezza finiamo in camera da letto e dopo qualche ora ci salutiamo.

Lavori anche se per lo Stato sei un disoccupato

Purtroppo io svolgo il mio lavoro di accompagnatore per signore con la massima serietà e dedizione e nonostante abbia un buono stipendio che mi permette di essere autonomo, per lo Stato resto un disoccupato. Spero che presto verranno aperti gli occhi per permettere anche a noi di essere dei lavoratori tutelati, di aprire una partita IVA e di godere di tutti i diritti, come gli altri.

accompagnatori per coppieaccompagnatori per donneaccompagnatori per signore

staff • novembre 17, 2017


Previous Post