WEBAX | WEB ARTICLE X

Le recensioni per i siti interessanti!

La bellezza delle ville sul Lago di Como

Il Lago di Lario, conosciuto da tutti come Lago di Como, è una delle località più ricercate dai vip per le bellezze delle sue coste e dei suoi scenari ma anche per l’esclusività delle ville che si affacciano nel verde delle diverse sponde del Lago. A lanciare la moda fu ormai diversi anni fa l’attore americano George Clooney che acquistò una dimora per ospitare sè ed i suoi amici, poi a poco a poco altri colleghi hanno seguito il suo esempio fino a far diventare questa località una vera e propria succursale italiana di Hollywood.

Ma perché sono così richieste le ville sul Lago di Como? Innanzitutto perchè sono belle. Nascoste fra la vegetazione del Lago è possibile scoprire tantissimi stili architettonici diversi in grado davvero di accontentare tutti i gusti, anche quelli più esigenti. Molte sono strutture ottocentesche e presentano le tipiche facciate con colonne e porticati ed interni amplii e dall’arredamento classicheggiante. Non sono rare, però, anche costruzioni più moderne, con vetrate enormi che permettono dall’interno di godere della splendida vista sul Lago, con i suoi romantici paesaggi.

Quasi tutte le ville sono provviste di una o più piscine, per chi non ha voglia di fare il bagno nell’acqua del lago, ma anche di un piccolo molo per l’attracco di barche e motoscafi per effettuare gite nelle varie calette.

ville-sul-lago-di-comoQuello che, però, fa veramente la parte del leone in tutte le ville sul Lago di Como è il giardino. Sarà perché, come si diceva, molte costruzioni risalgono all’Ottocento, secolo in cui il giardino esterno o interno era una parte fondamentale della casa stessa, oppure perché essendo case destinate a personaggi famosi molto attenti alla propria privacy necessitano di quella tranquillità che solo una villa immersa in un giardino può dare. In ogni caso, qualunque sia la motivazione, quasi tutti i green garden presenti intorno al Lago di Como sono davvero delle opere d’arte. Innanzitutto quasi tutti sono ornati di statue – spesso anche d’autore – che impreziosiscono i viali. In alcuni è possibile anche incontrare dei veri e propri labirinti, progettati insieme alla costruzione originaria della villa e successivamente mantenuti come elemento di vezzo. In tutti, invece, è possibile vedere varietà di piante di tutti i tipi, frequentemente raggruppate per “stili” diversi. Piante tropicali, alberi secolari, fiori variopinti: ogni elemento utile ad abbellire i giardini viene inserito con garbo e pazienza, per un risultato finale che si può dire davvero mozzafiato.

Ovviamente, poi, il paesaggio naturale nel quale queste case fenomenali sono inserite fa il resto. Il verde della natura lussureggiante che si mescola con quelle delle cristalline acque del Lago fa da sfondo perfetto a tutti coloro che vogliano vivere ad un’ora dalla centralissima ed europea città di Milano ma non vogliano rinunciare alla tranquillità e, soprattutto, alla privacy che il Lago di Como sa offrire. E l’appeal è tanto se si pensa che qui, nei secoli passati, decisero di vivere personalità del calibro del musicista Vincenzo Bellini e del politico inglese Winston Churchill.

Naturalmente il costo per il privilegio di vivere in un tale paradiso non è alla portata di tutti. E’ vero che ci sono ville di tutti i prezzi ma il budget minimo dal quale si parte – almeno stando alle ultime case presenti sul mercato immobiliare – è di circa due milioni di euro. Una cifra minima se si pensa che al momento è in vendita anche una villa da 54 camere da letto, undici bagni e venti posto auto. Il prezzo? Non si sa: rigorosamente trattativa riservata, astenersi perditempo.

staff • Marzo 23, 2014


Previous Post

Next Post